Tu sei qui

Progetti

Anno scolastico 2017-2018

Attività e progetti

SCUOLA INFANZIA
SCUOLA PRIMARIA
SCUOLA SECONDARIA

 

Attività e progetti trasversali (anni scolastici precedenti)

ERASMUS + a.s. 2016-2017 : comunicato stampa

  C.L.I.L.

​​Il progetto intende coniugare l'appredimento di contenuti disciplinari con lo sviluppo di competenze in LS e la promozione di competenze digitali. Apartire dall'a.s. 2015-2016 si è potuto realizzare il progetto C.L.I.L. all' interno dell'Istituto Comprensivo.

C.L.I.L. Scuola Primaria 

C.L.I.L. Scuola Secondaria di I Grado 

Verso una scuola amica dei bambini e dei ragazzi

Logo Unicef - Verso una scuola amicaL'Istituto comprensivo Compagni-Carducci ha ricevuto, nell'a.s.2013-14, l'attestazione di “SCUOLA AMICA” che viene rilasciata a testimonianza del percorso intrapreso di conoscenza, valorizzazione e traduzione pratica dei diritti contenuti nel programma “VERSO UNA SCUOLA AMICA”, fortemente voluto dal MIUR e dall’UNICEF Italia per promuovere la piena conoscenza e la valorizzazione della convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel mondo della scuola.

Nell'a.s. 2014/2015, il collegio dei docenti dell'I.C. Compagni-Carducci ha deliberato di introdurre, quali contenuti dell'ora alternativa alla Religione Cattolica, i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza per tutti gli ordini di scuola. Evidentemente, la presentazione di tale argomento sarà adeguata all'età degli alunni di ciascuna classe. 

Torna alla lista

 

 

Trinity examination centre

L'IC Compagni-Carducci è centro registrato per gli esami del Trinity College London in lingua inglese, da sostenersi al termine di appositi corsi extracurricolari di potenziamento della lingua inglese che vengono tenuti dai nostri docenti in orario extracurricolare. Progetto attivo sia per la scuola primaria (classi quinte) che per la scuola secondaria di primo grado (classi seconde e terze).

Torna alla lista

 

Progetto Sicuro: Legalità e sicurezza

Questo progetto intende far entrare in contatto il mondo della scuola con le istituzioni che si occupano di legalità e sicurezza sul territorio. Dall' a.s. 2012/2013 l'I.C. Compagni-Carducci ha deciso di adottare, e quindi proporre, una modalità articolata e ad ampio raggio di interventi: per la legalità si sono instaurati rapporti con la Polizia, la Guardia di Finanza e i Carabinieri proponendo e seguendo una serie di progetti relativi alla conoscenza civica e alla prevenzione (dal cyberbullismo alla pericolosità delle sostanze stupefacenti, dalla conoscenza di comportamenti che sfociano nel reato al modo in cui si può individuare e smascherare una truffa).
Per la sicurezza, le istituzioni coinvolte sono la Polizia Municipale, la Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, la Misericordia, l'A.S.L e l'Associazione Lorenzo Guarneri onlus che propongono agli alunni incontri incentrati sulla prevenzione e sulla crescita civica (dall'educazione stradale al pronto soccorso).
Attraverso questa moltitudine di progetti proponiamo un’opportunità straordinaria per riflettere sui diritti del cittadino (sia minorenne che maggiorenne) con l’ausilio di esperti cheappartengono ad aree professionali e operative diverse e che quindi possono sollecitare l’attenzione nelle varie discipline curriculari (dal campo scientifico a quello storico). Tale riflessione vuole indurre gli allievi ad adottare atteggiamenti responsabili, consapevoli, di maggiore attenzione e rispetto verso se stessi e verso gli altri. 

Nell'ambito di questo progetto, si organizzano incontri sui social media rivolti agli alunni della scuola secondaria.

Torna alla lista

 

Laboratorio del sapere scientifico 

Con Decreto N° 71 del 17 Gennaio 2013 la Regione Toscana ha approvato la graduatoria relativa all’assegnazione di contributi per la realizzazione di gruppi permanenti di ricerca-sviluppo per una didattica innovativa nelle discipline matematiche e/o scientifiche, denominati "Laboratori del Sapere Scientifico" nelle scuole toscane di ogni ordine e grado. Il progetto presentato dal nostro istituto comprensivo si è collocato in posizione utile e, pertanto, è stato avviato nell'a.s. 2012/2013. Il gruppo di lavoro, costituito da insegnanti dei tre settori infanzia-primaria-secondaria, ha elaborato un sito web appositamente strutturato per il progetto ed utilizzato anche dagli alunni.

Torna alla lista

 

Attività di continuità

Le scuole dell'Infanzia e Primaria “Carducci” e la secondaria “Compagni”, ancor prima di unirsi nell'attuale Istituto Comprensivo "Compagni-Carducci", hanno portato avanti, concretamente, il progetto di continuità. I docenti dei tre ordini di scuola si sono sempre impegnati a far sì che i bambini frequentanti gli "anni ponte" fossero coinvolti in attività progettate dal collegio dei docenti, al fine di facilitare il passaggio degli alunni da un ordine di scuola all'altro, partendo dall'ultimo anno dell'asilo nido. Tutte le attività progettate porteranno gli alunni dell’Infanzia e della Primaria a incontrare i futuri compagni e i futuri docenti lavorando con loro, prima nel proprio ambiente, poi nella “nuova” scuola, alla quale quindi si abituano piano piano nei mesi, vedendo i “vecchi” e i “nuovi” insegnanti insieme e percependo quindi una sorta di passaggio del testimone.

Torna alla lista

 

Progetti Ponte per l'integrazione degli alunni diversamente abili

I progetti ponte vengono realizzati nel passaggio tra un ordine di scuola e l'altro per facilitare l'inserimento di alunni diversamente abili. Gli insegnanti di sostegno degli ordini di scuola coinvolti nei singoli casi progettano percorsi in cui il bambino è seguito dall'insegnante del nuovo ordine di scuola in collaborazione con l'insegnante che ha avuto in carico l'alunno negli anni precedenti. Le attività vengono organizzate secondo quanto previsto nel PEI. 

Torna alla lista

 

 

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.